Meteo Italia. Da martedì calano le temperature

Aria più fresca al seguito della terza perturbazione del mese. Maestrale in rinforzo

| Redatto da Giovanni Dipierro e Judith Jaquet

Lunedì il passaggio di una perturbazione (la n. 3 del mese di luglio) sarà responsabile di una giornata molto variabile e instabile sulle regioni settentrionali,che saranno alle prese con temporali diffusi e anche di forte intensità.

Le previsioni per le prossime ore.

Meteo Italia. Da martedì calano le temperature | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/Getty Images

Martedì la perturbazione avrà ancora effetti sulle regioni peninsulari con alcuni rovesci o locali temporali al mattino tra le zone interne e adriatiche e su Campania e Calabria tirrenica, nel pomeriggio lungo l’Appennino. Tenderanno di nuovo a prevalere le schiarite nelle Isole maggiori e al Nord, non si escludono però nel pomeriggio brevi e locali rovesci lungo le Alpi e sull’Appennino tosco-emiliano. Si attenuerà il caldo intenso anche sul versante Adriatico e in gran parte del Sud con le ultime punte di 33-35°C sul basso Ionio ma anche qui senza afa. Massime in rialzo al Nord dove comunque difficilmente supereremo i 30°C. Soffieranno venti da moderati a localmente forti di Maestrale su Tirreno, Calabria e Isole. A metà settimana la situazione andrà migliorando con una prevalenza di tempo buono e con temperature di nuovo in rialzo: tra giovedì e venerdì infatti potremo raggiungere punte tra 33 e 35°C soprattutto al Centro-sud. Maggiori dettagli nei prossimi aggiornamenti.

Meteo Italia. Da martedì calano le temperature | NEWS METEO.IT

La perturbazione sarà seguita da un afflusso di aria meno calda che, sospinta da venti da ovest-nordovest moderati, entro martedì contribuirà gradualmente a ridimensionare le temperature anche nelle regioni centro-meridionali.

Meteo Italia. Da martedì calano le temperature | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette