Meteo Italia. Da giovedì torna l'instabilità

Fino a fine mese temperature sopra le medie, nonostante un ridimensionamento a metà settimana

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Flavio Galbiati

La tendenza meteo dei prossimi giorni

Nella prima parte della settimana il sole e il caldo fuori stagione resteranno protagonisti in gran parte dell’Italia, con soltanto qualche temporale lunedì su Alpi e Nordest. Lunedì tempo soleggiato con qualche nuvola di passaggio in Liguria, Emilia Romagna e al Centro-Sud. Un po’ di nuvole in transito nel resto del Nord, in particolare nella seconda parte della giornata e sul settore alpino. Verso sera qualche rovescio o temporale in sviluppo nelle zone di confine, sulla Valle d’Aosta, sulla Valtellina, tra il Trentino Alto Adige e l’alto Veneto, in trasferimento nella notte al Friuli Venezia Giulia. Temperature stabili o in lieve calo al Nord; per lo più in aumento invece al Centro-Sud. Venti sempre deboli. Martedì il tempo tornerà a essere più tranquillo anche al Nord, con qualche addensamento soltanto sulle Venezie. Qualche pioggia sporadica al mattino sulla Venezia Giulia e, nel pomeriggio, sulle Prealpi venete. Al Centro-Sud ancora prevalenza di sole, anche se intervallato da qualche temporaneo e modesto passaggio nuvoloso nel settore peninsulare. Temperature stabili o in lieve aumento, venti moderati orientali nel canale di Sardegna, deboli altrove.

Leggi qui le previsioni aggiornate per le prossime ore.

Per mercoledì non si prospettano novità di rilievo: avremo un’altra giornata all’insegna del sole e del caldo fuori stagione. Da giovedì, invece, l’alta pressione comincerà ad arretrare in modo più significativo, con un ritorno di tempo più instabile nelle regioni settentrionali, in particolare tra le Alpi e il Triveneto, e sulla Sardegna. Nei giorni successivi andrà instaurandosi un flusso occidentale gradualmente più instabile, con un progressivo coinvolgimento anche delle altre regioni. Da un punto di vista termico, da metà della prossima settimana assisteremo a un ridimensionamento del caldo anomalo ma con temperature che si manterranno probabilmente fino a fine mese oltre la norma stagionale.

La tendenza meteo dei prossimi giorni

Ultime news

Le news più lette