Meteo Italia. Alta pressione lontana dall'Italia fino a fine maggio

Il tempo sarà instabile soprattutto fino a metà della prossima settimana

| Redatto da Flavio Galbiati

La tendenza meteo tra il 23 e il 31 maggio

Nel corso della prossima settimana si accentuerà l’anomalia sul Nord Europa, con la presenza di estese aree di alta pressione e temperature ben oltre la norma. In particolare nella prima parte della settimana un robusto anticiclone occuperà soprattutto il Mare del Nord, la Scandinavia, il Baltico e la Russia nord-occidentale; anche nella seconda parte della settimana sull'Europa settentrionale prevarranno la stabilità atmosferica e un clima mite, condizioni queste che potrebbero estendersi anche alle Isole Britanniche.
Sull'Italia, dopo un inizio di settimana caratterizzato da condizioni di instabilità diffusa, con rischio di piogge e temporali anche intensi lunedì al Nord-Ovest, su regioni tirreniche e Sardegna, da mercoledì un timido rialzo della pressione atmosferica contribuirà ad attenuare l’instabilità.

Da giovedì 24 e probabilmente fino al successivo week-end (26/27 maggio) infatti i rovesci e i temporali dovrebbero svilupparsi più che altro sulle zone montuose del Nord nelle ore più calde della giornata e interessare più occasionalmente la pianura e l’interno del Centro.

Questa proiezione relativa al nostro Paese, è al momento la più probabile, ma risulta ancora affetta da un livello di affidabilità piuttosto basso e necessita quindi di ulteriori conferme nei prossimi aggiornamenti.


Indice di Affidabilità < 60

La tendenza meteo tra il 23 e il 31 maggio

Foto: iStock/Getty Images

Previsione

Variabilità protagonista

Variabilità protagonista

Correnti fresche sull'Italia: tempo variabile e temperature inferiori alla media quasi ovunque

Ultime news

Le news più lette