Slice 1 TGCOM24 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo, Domenica temporaneo miglioramento, poche piogge residue

Ancora qualche pioggia specialmente Umbria, Lazio e Marche. Lunedì nuova perturbazione: in settimana temperature sotto le medie stagionali

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione (la numero 6 del mese) che sta attraversando l’Italia nelle prossime ore porterà ancora un po’ di piogge soprattutto al Centrosud, ma già nel pomeriggio si osserverà un sensibile miglioramento del tempo; le correnti fresche che seguono la perturbazione invece faranno calare le temperature in gran parte delle regioni centrali e meridionali, con il caldo estivo che resisterà solo sulle zone ioniche. L’alta pressione resterà lontana dal nostro Paese anche nella prima parte della prossima settimana, quando su un ampio settore dell’Europa Orientale insisterà una marcata circolazione depressionaria capace di spingere sull’Italia correnti fresche e instabili. Lunedì assisteremo dunque a un nuovo peggioramento al Centro-nord, a iniziare dalle regioni settentrionali. Questa perturbazione, la numero 7 del mese, sarà seguita da massa aria ulteriormente più fresca responsabile di un calo delle temperature. A metà settimana il clima risulterà così insolitamente fresco, con valori ovunque al di sotto delle medie stagionali anche di 5-6 gradi, soprattutto al Nordest e sulle regioni centrali adriatiche. Seguirà sul finire della settimana un rialzo termico, con i valori che si riporteranno in linea con le medie del periodo.

Meteo, Domenica temporaneo miglioramento, poche piogge residue | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Nel pomeriggio rischio di qualche fenomeno sparso su settore alpino centro-orientale e Friuli Venezia Giulia, soprattutto tra Dolomiti e Friuli, con quota neve intorno ai 1700-1800 metri. Nel resto del Paese il tempo migliorerà con tendenza a schiarite. Nel nord della Sicilia nuvole sparse con possibili brevi rovesci sulle zone montuose del messinese. Tra sera e notte tempo più asciutto sulle Alpi centro-orientali mentre aumenta la nuvolosità su estremo Nordovest e Toscana, con qualche precipitazione su Valle D’Aosta Alpi piemontesi e alta Toscana. Quota neve intorno a 1600-1800 metri in Valle D’Aosta. Temperature in calo su Sardegna e settore tirrenico: a Pescara si passerà dai 34°C di sabato a 25°C, a Bari da 34°C a 29°C, a Palermo da 36°C a 27°C. Ancora picchi prossimi ai 30°C solo sulle zone ioniche. Venti occidentali: più intensi di Libeccio sul Mar Ligure e da ovest in Sardegna con raffiche anche a 60-70 km/h di velocità.

Meteo, Domenica temporaneo miglioramento, poche piogge residue | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Vedremo gli effetti di una nuova perturbazione, la numero 7 del mese: al mattino schiarite anche ampie in gran parte del Sud; nuvolosità variabile al Centro-nord, con le nuvole più consistenti associate a locali precipitazioni su alta Toscana e nel vicino Appennino con qualche sconfinamento verso l’Emilia, poi tra alta Lombardia e buona parte del Triveneto. Sulle Alpi quota neve oltre i 1600-1900 metri. Nel pomeriggio il tempo rimarrà soleggiato su Abruzzo, Molise, basso Lazio, Sud, Sicilia e sud della Sardegna. Nuvole in intensificazione altrove con precipitazioni localmente intense tra Emilia, sud-est della Lombardia e Venezie, anche a carattere di e rovescio o temporale su estremo Levante ligure e sull’ovest della Toscana. Precipitazioni più isolate su Alpi occidentali, resto della Liguria nordovest della Sardegna e Trentino Alto Adige, con neve almeno oltre i 1800 metri di quota. Tra sera e notte ulteriore peggioramento sulle regioni centrali con rovesci o temporali localmente anche forti su Toscana, Umbria, Lazio e Marche. Fase temporalesca in serata anche in Sardegna e sull’alto Adriatico. Insistono locali precipitazioni nel resto del Nordest e rovesci isolati saranno possibili anche tra basso Piemonte e Liguria, in arrivo poi nella notte nel nord della Campania. Qualche nuvola in più in transito anche nel resto del Sud. Temperature minime in calo al Centro-sud e Sicilia anche di 2-6 gradi; massime in ulteriore calo al Sud e in Sicilia, senza variazioni di rilievo altrove, con valori sotto le medie stagionali. Venti in attenuazione, anche se insisterà fino al pomeriggio un Libeccio intenso sul Ligure.

Ultime news

  • Inizio settimana variabile

    Inizio settimana variabile

    Tempo instabile lunedì su Adriatico ed estremo Sud. Temperature vicine alle medie stagionali

     | Redatto da Meteo.it
  • Uragano Maria

    Uragano Maria

    Maria avanza verso nord-nordovest con venti a 195 km/h e onde di tempesta

     | Redatto da Meteo.it
  • Domenica tempo instabile

    Domenica tempo instabile

    Lento peggioramento: domenica instabilità in aumento al Nord-Est, parte del Centro e all'estremo Sud

     | Redatto da Meteo.it
  • Sabato tempo stabile

    Sabato tempo stabile

    Lento peggioramento: domenica rischio di pioggia al Nord-Est e all'estremo Sud

     | Redatto da Meteo.it
  • Nuvole in aumento

    Nuvole in aumento

    Lento peggioramento: domenica rischio di pioggia al Nord-Est e all'estremo Sud

     | Redatto da Meteo.it

Le news più lette