LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Meteo, all'inizio della settimana possibile irruzione di aria molto fredda dal Nord Europa

Nuova perturbazione in avvicinamento da domenica: sarà seguita da aria molto fredda

| Redatto da Lorenzo Danieli e Judith Jaquet

La tendenza

Nella seconda parte della settimana dovremo fare i conti con la perturbazione n.2 di novembre: tra giovedì e venerdì investirà più direttamente le regioni centro-meridionali, dove darà luogo a una seconda e intensa fase di maltempo con forti temporali sulle regioni tirreniche. 

Leggi qui le previsioni per le prossime ore.

Sabato probabile miglioramento del tempo su gran parte del centro nord, sarà ancora possibile qualche rovescio soltanto all’estremo Sud e sulla Sicilia. Nel corso della giornata aumento della nuvolosità sulle regioni settentrionali. Domenica una perturbazione a carattere di fronte freddo si avvicinerà alle Alpi, preceduta da correnti umide che determineranno un aumento della nuvolosità su gran parte del Paese. Nel pomeriggio sarà possibile anche qualche pioggia principalmente in Lombardia, sul Nordest e regioni centrali tirreniche. Qualche pioggia anche nelle Isole maggiori. All’inizio della prossima settimana l’aria decisamente fredda che segue questa perturbazione darà origine a una nuova e intensa circolazione di bassa pressione nei pressi della Penisola. Saranno quindi possibili nuove precipitazioni, in particolare sulle regioni adriatiche con neve fino a quote molto basse in questo settore. Le temperature potrebbero attestarsi sotto le medie stagionali un po’ ovunque. Si tratta di una tendenza che necessita di ulteriori conferme, seguite i prossimi aggiornamenti.

La tendenza

Ultime news

Le news più lette