Le nostre previsioni meteo

Redatto da RedazioneIl 9 febbraio 2016
Prosegue il flusso atlantico. Poca tregua dal maltempo
La perturbazione numero 3 del mese, prima di abbandonare il nostro Paese, porterà ancora un po’ di piogge soprattutto al Nordest e regioni tirreniche, mentre le correnti fredde che la seguono scivoleranno su gran parte della Penisola favorendo un generale abbassamento delle temperature. Più in generale -affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo- anche nella seconda parte della settimana il tempo avrà caratteristiche “atlantiche”, con il continuo via vai di perturbazioni provenienti da ovest: in particolare la perturbazione numero 4 di febbraio raggiungerà l’Italia nella giornata di venerdì e sarà accompagnata da un nuovo peggioramento del tempo che interesserà soprattutto il Nord e le regioni tirreniche.
Prosegue il flusso atlantico. Poca tregua dal maltempo
Previsioni mercoledì
Avremo delle ampie schiarite al Nordovest e sull’Emilia occidentale, la perturbazione infatti si allontanerà rapidamente verso sud-est e sarà seguita da aria più fredda e da forti correnti occidentali. Nel dettaglio al mattino ancora fenomeni residui su Alpi orientali (con neve fino ai fondovalle) ed estremo Nordest, piogge e rovesci isolati e occasionali al Centro, in particolare sui versanti tirrenici, piogge e rovesci sparsi al Sud principalmente su Campania e Calabria tirrenica. Nel pomeriggio rasserenamenti anche al Nordest e tendenza a schiarite  anche al Centrosud, ma si potrebbero verificare ancora degli episodi instabili su Lazio bassa Toscana e  Appennino centrale. Ultimi rovesci su Calabria, specie settore tirrenico, e centro-est Sicilia. Qualche nevicata possibile sull’Appennino centrale a partire da 700 metri di quota. Temperature in calo più marcato sulle Alpi in quota, su Sardegna, Centro e Nordest. Venti occidentali da moderati forti su tutte le regioni in particolare nelle vallate alpine per il Foehn e a tratti tempestosi al Centrosud in particolare sul Tirreno con raffiche fino a 100 km/h e mari di Ponente agitati (onde alte anche  5/6 metri).
Previsioni mercoledì
Previsioni giovedì
Al mattino prevarranno le schiarite al Nord e sull’alto Adriatico, nubi irregolari altrove con alcune piogge su sudest Sardegna, Trapanese e soprattutto tra basso Lazio, Campania e Cosentino con neve sui monti oltre 1000-1200 m. Nel pomeriggio nuvole in aumento anche al Nordovest e in generale più dense al Centrosud con piogge localmente moderate tra Salernitano e Cosentino, più deboli e isolate su Toscana, alto Lazio, resto del Sud peninsulare, Sicilia e Sud Sardegna. Minime in calo anche sensibile, massime in lieve calo al Sud, stabili o in leggero rialzo al Centronord. Venti in attenuazione ma ancora in prevalenza moderati occidentali al Centrosud.
Previsioni giovedì
Le nostre previsioni meteo
cambia località