LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

I lampioni “distraggono” gli insetti

Ecco i danni dell’inquinamento luminoso sull’ecosistema

| Redatto da Meteo.it

I lampioni e, in generale, le luci artificiale potrebbero essere dannosi per l’agricoltura. A sostenerlo è uno studio pubblicato sulla rivista “Nature Ecology”, coordinato dall’Università di Berna in Svizzera. In pratica, gli insetti impollinatori notturni sarebbero inibiti nella loro azione di trasporto di polline da una pianta all’altra, con possibili conseguenze negative sull’ecosistema. Per verificare questa ipotesi, i ricercatori hanno installato lampioni in sette diversi prati delle prealpi svizzere che non erano mai stati soggetti a luci artificiali in precedenza. Allo stesso tempo sono stati monitorati altrettanti prati di controllo nei quali non era presente luce artificiale.

Lampioni

Ebbene, i prati illuminati con luce artificiale avrebbero registrato, di notte, un calo del 62% di visite da parte degli insetti impollinatori rispetto alla media di presenza registrata senza lampioni. Non solo. I ricercatori hanno studiato anche un caso specifico, il cardo giallastro, i cui fiori sono una fonte ricca e accessibile di polline. Risultato? I fiori piantati nei prati illuminati hanno registrato una diminuzione del 13% nella produzione dei propri frutti. Ogni anno la quantità di luci artificiali cresce del 6%. Fino ad ora, gli impollinatori notturni sarebbero stati trascurati, ma secondo gli esperti occorre adottare misure urgenti per arginare la crisi mondiale dell’impollinazione. Gli insetti sono al centro di molte catene alimentari per cui disturbarli potrebbe avere un effetto negativo sull’intero ecosistema.

Ultime news

Le news più lette