LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

La California brucia

Devastanti roghi in almeno otto contee e migliaia di abitazioni distrutte

| Redatto da Stefania Andriola

California in fiamme da domenica: almeno 10 persone sono rimaste uccise e oltre 200 mila sono state evacuate nella regione settentrionale dello Stato per una serie di violenti incendi, fomentati da forti venti che stanno devastando il territorio a nord di San Francisco, divorando vigneti e foreste. Si tratta di un fronte di 12 roghi che si sta spostando velocemente sospinto da venti a 80-90 km/h e che ha già percorso 30.000 ettari di territorio. È il peggior incendio che la California abbia mai subito.

La California brucia | NEWS METEO.IT

Colpite le contee di Napa, Sonoma e Yuba, famose per la produzione vinicola. Le fiamme, che si propagano senza sosta, hanno già distrutto 1.500 edifici causando danni enormi. In più casi le fiamme hanno provocato l’esplosione di condutture del gas e di cisterne di carburante. Il governatore delo Stato Jerry Brown ha dichiarato lo stato d’emergenza. È Santa Rosa la città con maggior numero di decessi, 7 su 10. Altre 2 vittime si contano nella Napa Valley, mentre l’ultima si è registrata nella contea di Mendocino. 

La California brucia | NEWS METEO.IT

Il vento intenso che non tende a smorzarsi, rende le situazione ancora più difficile. Si tratta del Santa Ana, un vento secco, in genere caldo e polveroso, tipico di queste zone, dove si trova appunto l'omonima città e che soffia con direzione nord-est/sud-ovest attraverso i canyon verso l'area costiera. Si tratta di un vento stagionale, che si scatena in autunno, inverno e primavera, con un picco in dicembre. Viene associato agli incendi delll'autunno che purtroppo troppo spesso divampano in aree in cui nei mesi precedenti è caduta poca pioggia.

La California brucia | NEWS METEO.IT
La California brucia | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette