In 15 anni le temperature sono aumentate di un grado nelle principali città italiane

L’ultimo report di Istat evidenzia cambiamenti importanti nel clima dei maggiori centri d’Italia: in aumento caldo, notti tropicali e anche pioggia

| Redatto da Meteo.it

In un report sulle temperature e le precipitazioni nelle principali città, Istat ha pubblicato dati significativi sull’andamento del clima nei maggiori centri in Italia. Analizzando in particolare il periodo di tempo che va dal 2002 al 2016, emergono infatti notevoli cambiamenti per quanto riguarda i valori climatici, che sono diversi da quelli relativi al quasi trentennio 1971-2000.
I primi valori a cambiare sono quelli della temperatura. Nel periodo 2002-2016 la temperatura media annua è aumentata di 1°C rispetto al periodo 1971-2000 . Si tratta di una temperatura media di 15° C e la finestra di variazione di temperatura in Italia va dai +0,5° a Cagliari e Genova e i +1,5°C a Perugia.

In 15 anni le temperature sono aumentate di un grado nelle principali città italiane | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/ Getty Images


Gli indici del caldo aumentano: è superiore infatti la media di giorni estivi con 110 giorni di caldo, 17 in più rispetto a quelli registrati nel trentennio passato. Cresce anche la media delle notti tropicali – cioè quelle in cui la minima non scende sotto i 20°C – che salgono a 45, rispetto ai 14 degli anni precedenti. Allo stesso tempo sono diminuiti di 3 giorni, le giornate con gelo, di 9 le notti fredde e di 11 le giornate fredde.

In 15 anni le temperature sono aumentate di un grado nelle principali città italiane | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/ Getty Images

Per quanto riguarda le precipitazioni, c’è stato un aumento dell’1,6% rispetto agli anni dal 1971 al 2000 con un valore di 778 mm
I giorni di pioggia in cui si sono registrate precipitazioni superiori a 20 mm sono circa 10 all’anno: in media, negli ultimi anni non hanno subito variazioni rispetto al trentennio 1971-2000. Il cambiamento maggiore si è registrato in positivo a Milano e Genova, dove i giorni con precipitazioni superiori a 20 mm sono stati 3 in più, e in negativo a Campobasso, Catanzaro, Palermo e Trento, dove sono stati 3 in meno.Quasi un quarto (il 24,7%) della precipitazione totale media annua, negli ultimi 15 anni è ricaduto nei giorni più piovosi dell’anno, con un valore medio di 192 mm.

In 15 anni le temperature sono aumentate di un grado nelle principali città italiane | NEWS METEO.IT

Foto: iStock/ Getty Images

Ultime news

Le news più lette