LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Il fenomeno dello scaccianeve

Il meteorologo Flavio Galbiati ci spiega cos'è il fenomeno dello scaccianeve e perché può rappresentare un serio pericolo

| Redatto da Meteo.it e Flavio Galbiati

In montagna il manto nevoso è fortemente condizionato dall'azione del vento che modifica la distribuzione della neve al suolo, con importanti ripercussioni sulla formazione delle valanghe. Gli accumuli da vento infatti danno origine ai pericolosi lastroni da vento.


Si parla di Scaccianeve debole o basso (o saltazione) quando il vento determina il trasporto della neve a debole coesione ad altezze di qualche decina di centimetri o al massimo pochi metri sopra la superficie, creando per esempio le dune da neve.

Con lo Scaccianeve forte o alto (o turbolenza) la neve è trasportata dal vento ad alcune decine di metri sopra la superficie. La diffusione per turbolenza è all’origine delle “nuvole” di nevesi sprigionano dalle creste dei monti e che possono causare una riduzione della visibilità.

Il fenomeno dello scaccianeve | NEWS METEO.IT

Perché si inneschi la diffusione turbolenta con il vento, questo deve avere una velocità di almeno 50 km/h (o anche superiore con neve a maggiore densità o su una superficie di neve caduta da giorni e quindi più coesa). La neve al suolo viene sollevata nelle zone dove il vento accelera e viene depositata in quelle dove il vento decelera. La quantità di neve trasportata cresce notevolmente con la velocità del vento (è proporzionale al cubo della velocità): per un raddoppio della velocità il trasporto di neve aumenta di otto volte. Uno spettacolare risultato della deposizione della neve nel lato sottovento di una cresta sono le cosiddette "cornici di neve". Si tratta di un fenomeno spettacolare, sì, ma anche pericoloso. La cornice di neve rappresenta infatti un serio pericolo perché può staccarsi causando valanghe. È inoltre difficile distinguere una cornice di neve quando si cammina sulla parte superiore: diventa quindi estremamente pericolosa la presenza di cornici di neve che possono nascondere degli strapiombi.

Ultime news

Le news più lette