Uragano Irma: alle Bahamas l'oceano si è ritirato. Foto e video

La forza devastante dell'uragano Irma ha provocato un "risucchio" delle acque dell'oceano: com'è possibile? Ci risponde il meteorologo Andrea Giuliacci

| Redatto da Meteo.it

Dopo il passaggio dell'uragano Irma alle Bahamas, in rete sono comparsi video e fotografie di un fenomeno davvero eccezionale: la forza devastante di Irma ha provocato un "risucchio" delle acque dell'oceano a Long Island. La costa che normalmente è sommersa è rimasta all'asciutto finchè, lentamente, l'acqua dell'oceano che si era ritirata non è tornata al suo posto.


Possibile che si verifichi un fenomeno così sorprendente? Lo abbiamo chiesto al meteorologo Andrea Giuliacci, di Meteo.it.

Andrea Giuliacci:
Si tratta senza dubbio di un fenomeno sorprendente, ma è possibile che succeda quando un uragano estremamente forte come Irma si avvicina alla costa. Il risucchio delle acque dell'oceano è dovuto principalmente a due fattori: la pressione bassissima al centro dell'uragano e i venti che hanno spazzato la costa. La pressione bassa, infatti, tende a risucchiare l'acqua verso l'occhio di Irma. Allo stesso tempo hanno agito i venti fortissimi, ed è probabilmente questo l'elemento che ha avuto una maggiore influenza nel generare questo fenomeno. Irma si è spostata lungo le coste dei Caraibi, di Cuba e delle Bahamas con venti di 300 km orari: una forza davvero devastante. Venti così forti che soffiavano da terra verso il centro dell'uragano, e quindi verso l'oceano, hanno addirittura spostato l'acqua del mare, spingendola verso il largo.

Ultime news

Le news più lette