MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_effemeridi_ MT_effemeridi_map MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ MT_fenotipo_ Slice 1 TGCOM24 MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map MT_mari_ MT_mari_map - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Artboard 2 Copy Artboard 1 MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ MT_uv_outline_ 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01 01 MT_venti_map 01 01 01 01
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Cosa sta succedendo in Europa

 | Redatto da Daniele Izzo
La posizione e l’orientamento dei corpi nuvolosi sul continente delinea bene la struttura della circolazione atmosferica che si sta instaurando, caratterizzata dal graduale rigonfiamento del promontorio anticiclonico nord-africano verso il Mediterraneo e i Paesi dell’est, e il conseguente afflusso di correnti instabili e perturbate mediamente sud-occidentali sui Paesi centro-settentrionali. In effetti, per tutto il fine settimana l’Europa meridionale e l’area intorno al Mar Nero saranno interessate da tempo prevalentemente stabile e soleggiato, e clima molto caldo con picchi di temperatura oltre i 35 gradi. Nel resto del continente dominerà, invece, una situazione di variabilità con frequenti piogge e sicuramente un clima più fresco, in particolare nella zona fra le Isole Britanniche, il Nord della Francia e l’area del Mare del Nord dove le massime faranno fatica a oltrepassare i 20 gradi rimanendo addirittura sotto i 15 gradi in Scozia e Irlanda. All’inizio della prossima settimana queste correnti più fresche e perturbate riusciranno a scalfire temporaneamente l’anticiclone riuscendo a infiltrarsi nel Nord Italia e i Balcani dove non mancheranno dei temporali anche di forte intensità e un ridimensionamento delle temperature che tenderanno a interessare anche la zona del Mar Nero a metà settimana. Dopo questa “variazione sul tema” l’alta pressione tornerà a rinforzarsi su gran parte dei Paesi centro-meridionali ripristinando condizioni di tempo stabile e temperature oltre la media, mentre il sui settori settentrionali del continente persisterà il tempo variabile e fresco a causa dell’insistenza delle correnti perturbate atlantiche.
Cosa sta succedendo in Europa Previsioni | METEO.IT

Ultime News