Slice 1 TGCOM24 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Come si calcola la data della Pasqua?

Quest’anno la Pasqua cristiana sarà il 16 aprile. Ma come si calcola la data di questa festività?

| Redatto da Meteo.it

La Pasqua 2017 cadrà domenica 16 aprile e dunque sarà, secondo il gergo comune, una Pasqua “alta”. Questa festività cambia data ogni anno, ma pochi sanno esattamente come si arriva ad individuare il giorno esatto in cui festeggiare la resurrezione. La giornata di riferimento è fissata nella domenica che viene dopo la prima luna piena di primavera.
Può cadere in un arco di tempo di 35 giorni, dal 22 marzo (se il primo giorno di primavera, 21 marzo, è anche un giorno di luna piena) al 25 aprile. La Pasqua cristiana dipende dalla luna e dal suo calendario perché la festività trae origine dalla Pesach, la Pasqua ebraica, che celebra la liberazione degli ebrei dalla schiavitù in Egitto. 
Il termine Pesach significa letteralmente “passare oltre” e fa riferimento al racconto riportato nella Bibbia, della fuga degli ebrei dall'Egitto. Infatti, durante la schiavitù del popolo ebraico in Egitto le sacre scritture raccontano che un angelo della morte, inviato dal dio degli ebrei, si fermò nelle case degli egiziani uccidendo tutti i primogeniti. Questo evento è noto anche con il nome di “decima piaga d'Egitto”. L'angelo risparmiò gli ebrei che alle prime luci dell'alba scapparono in Palestina, “passando oltre” il confine.
Per determinare la data della Pasqua, gli ebrei usano un calendario lunare. I mesi del loro calendario durano 29 o 30 giorni. La Pasqua ebraica viene celebrata il quattordicesimo giorno del mese di Nissan, in corrispondenza della luna piena che cade tra marzo e aprile. Quest’anno il primo giorno di Pesach per gli ebrei sarà l’11 aprile. 
Secondo il Vangelo di Giovanni, la morte di Gesù avvenne proprio quel giorno, e inizialmente le due festività coincidevano. Fu nel Concilio di Nicea del 325 che la Chiesa decise di celebrare la resurrezione e non la passione di Cristo, spostando la data alla domenica successiva alla prima luna piena di primavera. Da qui deriva anche la variabilità delle date di altre festività, come la Pentecoste (che si celebra sempre 50 giorni dopo Pasqua) e il mercoledì delle Ceneri, che è celebrato 47 giorni prima prima di Pasqua e coincide con il primo giorno di Quaresima.

Come si calcola la data della Pasqua? | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette