LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Bollettino neve e previsione del pericolo valanghe

Come si effettua la previsione del pericolo di valanghe? Lo spiega il nostro meteorologo Flavio Galbiati

| Redatto da Flavio Galbiati

Durante la stagione invernale, se avete voglia di fare un'escursione in montagna è importante consultare il bollettino neve e le previsioni del pericolo valanghe. Capiamo meglio come si effettua la previsione del pericolo di valanghe insieme al nostro meteorologo Flavio Galbiati, che ha seguito il corso AINEVA per “Osservatore nivologico” al Centro Nivometeorologico di Bormio.

La previsione del grado di pericolo valanghe che compare nei bollettini è un processo molto complesso che richiede dei  previsori con una grande esperienza e un’ottima conoscenza del territorio montano.
Nella previsione bisogna tenere conto dei fattori meteorologici (vento, temperatura, zero termico, precipitazioni), dell’esposizione e della pendenza dei versanti,  ma è indispensabile conoscere anche le caratteristiche del manto nevoso al suolo. Ogni strato che lo compone infatti differisce sia per quanto riguarda i parametri fisici (temperatura, densità, resistenza, ecc), sia per il tipo di cristalli che lo compongono. Cristalli che durante la loro permanenza al suolo si trasformano continuamente a causa della pressione degli strati superiori, per l’azione del vento e per effetto del gradiente di temperatura  e del contenuto di acqua all’interno del manto. Queste caratteristiche possono dare origine ad alcuni strati a debole coesione, responsabili delle condizioni di instabilità che favoriscono il distacco di una valanga.

Bollettino neve e previsione del pericolo valanghe | NEWS METEO.IT

È quindi evidente quanto sia importante il ruolo dell’ “Osservatore nivologico” che ha il compito di eseguire test e misure del manto nevoso, riportando i dati che verranno utilizzati per  valutare il grado di pericolo.

I dati che si raccolgono giornalmente comprendono principalmente le condizioni meteorologiche locali, la valutazione visiva delle condizioni della superficie innevata (utile per esempio per individuare eventuali accumuli prodotti dal vento o il distacco spontaneo di valanghe ), la misura dell’altezza del manto nevoso, l’individuazione dei vari strati e la misura delle loro caratteristiche. Inoltre, una rete di stazioni automatiche, fornisce dati meteorologici in tempo reale nei punti più rappresentativi dell’arco alpino.

Il bollettino nivometeorologico (o bollettino valanghe) fornisce una sintesi dello stato del manto nevoso e indica il pericolo di valanghe in una certa area per una particolare validità. È rivolto soprattutto alle seguenti categorie di frequentatori della montagna:

  • Sci alpinisti, alpinisti ed escursionisti;
  • Sciatori e snowboarder fuori pista;
  • Guide alpine, maestri di sci, istruttori di sci-alpinismo.

Ovviamente i bollettini sono rivolti anche ai residenti in località montane e a tutte le Autorità e le organizzazioni che hanno delle responsabilità in materia di sicurezza pubblica (sindaci, Prefetture, Protezione Civile, corpi di Polizia).
Il bollettino valanghe descrive quindi il pericolo esistente e quello previsto nelle successive 24-72 ore. La scala del pericolo è suddivisa in cinque gradi che hanno una definizione e una numerazione crescente (debole 1, moderato 2, marcato 3, forte 4, molto forte 5), in linea con la Scala Europea del pericolo valanghe.

Fonte AINEVA

Bollettino neve e previsione del pericolo valanghe | NEWS METEO.IT

Rischio valanghe. Il grado di pericolo è funzione dei seguenti fattori:

  • Consolidamento del manto nevoso;
  • Probabilità di distacco;
  • Dimensioni e numero delle valanghe previste;
  • Cause del distacco.

È importante evidenziare che la progressione della scala non è lineare; ne consegue che il grado di pericolo 3 (marcato) non rappresenta un grado di pericolo medio, ma una situazione già critica!

L’AINEVA (Associazione Interregionale Neve e Valanghe) emette un bollettino che fornisce un quadro generale del pericolo valanghe sull’arco alpino, sintesi dei dati dei bollettini regionali e provinciali, consultabile all’indirizzo www.aineva.it.

Bollettino neve e previsione del pericolo valanghe | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette