LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Cosa c’è nel “mare” di New York?

Balene in via di estinzione, squali e tante altre meraviglie naturali tutte da scoprire nella nuova mappa creata dagli esperti dell'Acquario della Wildlife Conservation Society

| Redatto da Meteo.it

L'incredibile mondo sottomarino di New York. Potrebbe definirsi così la nuova mappa che illustra la diversità della vita marina nelle acque della Grande Mela. La cartina, creata dagli esperti dell'Acquario di New York della Wildlife Conservation Society e dal National Geographic, elenca una per una tutte le specie che vivono negli oltre 41mila chilometri quadrati di mare che vanno dalla punta di Long Island a Cape May, New Jersey. Nota a livello mondiale come la C, questa enorme distesa di mare, ospita attualmente un vero e proprio reame sottomarino abitato da centinaia di specie di pesci, tartarughe di mare, balene in via di estinzione e meraviglie naturali come l'Hudson Canyon, una gola sottomarina che inizia dallo sbocco del porto di New York.

Mare di New York

La mappa ha un doppio lato che da una parte mostra le attività umane nella Baia e una serie di informazioni come, le corsie di trasporto, il traffico delle navi, le temperature dell'oceano e i movimenti sulla lunga distanza di dieci specie di animali marini studiati con dispositivi di rilevamento remoto. L'altro lato della cartina offre una sezione colorata dell'ecosistema marino e delle specie che lo abitano. “"In un angolo sono rappresentate specie come i lumidi, il corriere canoro (un uccello della famiglia dei Charadriidae) e lo storione dell'Atlantico sono ritratti come rappresentanti degli habitat costieri della zona, mentre altre specie come i Pleuronettiformi, il persico spigola striato, gli squali e i mammiferi marini come le balene abitano la cosiddetta piattaforma degli ecosistemi continentali che dalla costa si espande nell'oceano per circa 160 chilometri”, ha spiegato la Wildlife Conservation Society.

Ultime news

Le news più lette