LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Attenzione al pericolo valanghe sulle Alpi

Rischio di grado 3 (marcato) su gran parte delle Alpi. Il pericolo è più elevato su parte dei rilievi della Valle D'Aosta

| Redatto da Meteo.it

In base ai dati forniti dal bollettino Aineva, nella giornata di lunedì 1 gennaio il pericolo valanghe sarà di grado marcato (pari a 3 su una scala da 1 a 5) su gran parte del settore alpino. Il rischio risulta più elevato sul settore centro-orientale.
Attenzione al settore di confine della Valle D'Aosta: a causa delle nevicate  recenti, sulle Alpi Graie settentrionali il pericolo valanghe è in aumento nelle zone del Monte Bianco e di La Thuile ed è in possibile rialzo, secondo il bollettino Aineva,  anche lungo tutta la dorsale di confine con Francia e Svizzera, fino al Monte Rosa e alla Val di Rhemes.
Il mattino di Capodanno nevicherà, per lo più debolmente, sul settore alpino centro orientale, al di sopra di 1000-1200 m. Le nevicate proseguiranno anche per parte del pomeriggio sulla Carnia, mentre sulle Alpi centrali splenderà il sole. Sulle Alpi occidentali già nel pomeriggio aumenteranno le nubi per il veloce avvicinamento di un'altra perturbazione, con nuova neve attesa dalla sera soprattutto sulle aree di confine della valle d’Aosta e del Piemonte centro settentrionale. Sulla dorsale appenninica nevicherà solo a quote medio alte: oltre 1500 m in Emilia, sopra 1800-2000 m sui rilievi del Centro Sud.

Attenzione al pericolo valanghe sulle Alpi | NEWS METEO.IT

Previsione

Oggi maltempo sull'Italia

Oggi maltempo sull'Italia

Da domani il Buran, gelido vento siberiano, porterà giornate di ghiaccio e neve in pianura

Ultime news

Le news più lette