LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

Allerta maltempo, forti piogge e nubifragi da Nord a Sud

Piogge abbondanti e nubifragi anche oggi sull'Italia: allerta meteo rossa in Veneto e Basilicata, arancione in Campania e Friuli

| Redatto da Meteo.it

Aggiornamento ore 15:00

Acqua alta a Venezia: marea sostenuta con codice arancione anche nella giornata di martedì
Domenica notte la marea è salita di ben 127 centimetri a Venezia: per martedì sono previsti picchi massimi di 110-105 centimetri. Leggi qui tutti gli aggiornamenti.

Aggiornamento ore 15:00

Aggiornamento ore 14:30

L'ondata di maltempo in corso ha rappresentato la prima importante occasione di neve di questo autunno 2017.

La neve ha finora raggiunto molte altre località alpine, ma anche gli Appennini. Grazie all'arrivo di correnti di aria fredda, la quota della neve sarà sempre più bassa: scenderà fino a 700 metri sulle Alpi e fino a 1000 metri sull’Appennino Settentrionale. Le nevicate saranno più insistenti nel settore alpino occidentale e a tratti si spingeranno fino a 700/800 metri.

Aggiornamento ore 14:30

Aggiornamento ore 13:30

Maltempo intenso anche in Calabria. Piogge violente hanno colpito Reggio Calabria, provocando allagamenti e gravi disagi.

Aggiornamento ore 12:30

La mareggiata, la pioggia e il forte vento, il maltempo ha "mangiato" la spiaggia di Jesolo, in provincia di Venezia. Secondo Renato Cattai, presidente della Federconsorzi, sono andati persi 50mila metri cubi di sabbia.

Aggiornamento ore 12:30

Aggiornamento ore 11:00

Il maltempo ha raggiunto anche le regioni meridionali: riportati disagi in Campania, in particolare nel Salernitano, dove si sono allagati sottopassi e strade in seguito alle piogge abbondanti con accumuli di 65 l/mq registrati tra Napoli e Salerno. Anche in Sicilia tra la notte e la mattinata, una linea temporalesca transitata sulla regione ha scaricato al suolo fino a 30-33 l/mq in provincia di Caltanissetta e 37 l/mq a Palermo.
Piogge forti inoltre stanno insistendo sulle regioni di Nord-Est dove oggi è attiva l'allerta meteo della Protezione Civile, rossa in Veneto, arancione in Friuli. Accumuli superiori ai 100 l/mq sono caduti dalla mezzanotte a Udine.

Aggiornamento ore 11:00

La prima perturbazione del mese di novembre, arrivata sabato sera sull’Italia, ha scaricato al suolo piogge molto abbondanti e più di 100 mila fulmini. In Liguria gli accumuli più ingenti: nelle ultime 24 ore, in provincia di Savona, è caduta la pioggia che normalmente dovrebbe cadere durante tutta la stagione autunnale con accumuli massimi che superano abbondantemente i 350 litri di pioggia per metro quadrato (registrati dalla stazione Urbe - Vara Sup della Arpa Liguria). Da segnalare anche gli 80 l/mq caduti dalla mezzanotte in provincia di Varese e i 121 l/mq caduti in 6 ore in provincia di Siena e i 67 l/mq caduti tra le 14.30 e le 15.45 a Roma.

La Regione Veneto ha esteso alla giornata di lunedì 6 l’allerta meteo rossa per rischio idrogeologico sui settori del Piave Pedemontano e sui bacini dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone. La Protezione Civile ha diramato per lunedì la massima allerta anche in Basilicata. Criticità arancione invece in Campania e Friuli.

Allerta maltempo, forti piogge e nubifragi da Nord a Sud | NEWS METEO.IT

Allerta meteo rossa in Veneto e Basilicata, arancione in Campania e Friuli

La Protezione Civile ha diramato per la giornata di lunedì una allerta meteo rossa in Veneto e Basilicata.
Nello specifico è attiva una allerta rossa per rischio idrogeologico localizzato su Basilicata (Basi-C;) e Veneto (Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone;). Moderata criticita (allerta arancione) per rischio idraulico sui restanti settori del Veneto e per rischio idrogeologico in Basilicata (Basi-A2, Basi-D;), Campania (Basso Cilento, Alto Volturno e Matese, Piana Sele e Alto Cilento, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Tusciano e Alto Sele, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;), Friuli (Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino del Livenza e del Lemene;).

Allerta meteo rossa in Veneto e Basilicata, arancione in Campania e Friuli

Nel corso della giornata di lunedì piogge sparse e intermittenti praticamente da Nord a Sud. Nevicate moderate sui rilievi del Nord, in generale oltre 700-1100 metri sulle Alpi, al di sopra di 1000-1400 metri sull'Appennino Settentrionale.
Il rischio di piogge a tratti intense riguarderà soprattutto Emilia e Marche. Temperature in calo in tutta Italia, con massime nel complesso di qualche grado al di sotto della norma. Ventoso quasi dappertutto, con venti forti (raffiche fino a sfiorare i 100 km/h) soprattutto in Sardegna.

Allerta maltempo, forti piogge e nubifragi da Nord a Sud | NEWS METEO.IT

Ultime news

Le news più lette